Life Coach:

Un altro aspetto importante del mio lavoro riguarda i percorsi evolutivi attraverso l’esercizio della visione simbolo immaginale e la mindfulness.

Con la mindfulness si designano tutte le pratiche della meditazione applicata alle neuroscienze e alla psicologia dell’immaginale, per sviluppare la CONSAPEVOLEZZA e liberarsi dai condizionamenti       della mente e dalle tensioni fisiche.



Una vera e propria RIGENERAZIONE di CORPO, MENTE ed EMOZIONI

che produce un effetto di riequilibrio del sistema psico- neuro- endocrino-emozionale (PNEI).

 

Le implicazioni benefiche per le nostre vite sono innumerevoli. Sostanzialmente l’acquisizione della mindsight, la “capacità di vedere”, favorisce lo scambio naturale e coerente di energia e informazioni, che si traduce in una modalità più evoluta d’interazione interiore, fra persone, gruppi o entità non umane, come il pianeta vivente, la Terra.

 

La mindfulness ad approccio immaginale, insegna a riconoscere il significato sotteso agli eventi che ci accadono, alle relazioni che viviamo, agli schemi di rapporto intergenerazionale disfunzionali che sono ancora profondamente radicati in noi per consentirci di disinnescarli.

 

Una liberazione anche e soprattutto del corpo, dalla tensione cronica generata dal dominio dei processi mentali disarmonici.